10/06/2019

La riforma del Terzo settore

Scadenze per adeguamenti statutari

Nelle ultime settimane sono circolate diverse informazioni relative all’obbligo per le associazioni di adeguare il proprio statuto in vista dell’iscrizione al RUNTS - Registro Unico Nazionale del Terzo Settore entro il 2 agosto 2019. 

In questi giorni una circolare emanata dalla Regione Friuli Venezia Giulia e dal Centro Servizi Volontariato FVG, a seguito di una nota esplicativa del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, chiarisce i termini di questa scadenza, ovvero: 

il termine del 2 agosto 2019 si riferisce esclusivamente alle associazioni già attualmente iscritte ai registri regionali APS e ODV; 

entro il 2 agosto le APS e le ODV già iscritte ai registri regionali potranno adeguarsi con le modalità agevolate, cioè con il quorum dell'assemblea ordinaria

► tali associazioni potranno in ogni caso adeguare gli statuti per diventare Ente del Terzo Settore anche dopo il 2 agosto procedendo con il quorum previsto per l'assemblea straordinaria

ulteriori dettagli in merito, per coloro che sono iscritti ai registri APS e ODV, così come le indicazioni utili per verificare gli adeguamenti da apportare al proprio statuto, sono disponibili sul sito del Centro Servizi Volontariato FVG: www.csvfvg.it 

È chiaro dunque che non vi sono, allo stato attuale, obblighi o disposizioni riguardanti le associazioni non iscritte ai registri APS e ODV, ovvero la maggior parte dei nostri cori. 

Fino all’entrata in vigore delle norme applicative riguardanti l’attivazione del nuovo Registro Unico del Terzo Settore (sicuramente non in tempi brevi), resta in vigore l’attuale normativa.

Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.