19/10/2020

Ricreazione. Si potrebbe giocare

Nuovo ciclo di incontri formativi online proposti dall'ERT FVG

Nell'ambito delle proficue collaborazioni in essere tra Usci Fvg ed Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia - teatroescuola, segnaliamo un'interessante iniziativa formativa inserita nel progetto Fare Teatro a Scuola Secondo Noi 2020 che prevede alcuni incontri incentrati sull'importante e quanto mai attuale tema del "coro a scuola". Il primo incontro è in programma per venerdì 23 ottobre.

Abbiamo scelto di realizzare le giornate formative regionali per i docenti che tradizionalmente aprivano i lavori dell’anno scolastico non in presenza ma esclusivamente on line (piattaforma Zoom): è una scelta che vogliamo sperimentare non solo perché in qualche modo obbligati dalla situazione, ma anche per “capitalizzare” ciò che di buono l’esperienza della pandemia ha portato. Non una giornata ma un ciclo di incontri che dibatteranno su diversi temi del fare teatro oggi, insieme e per i bambini. È necessario ricucire il tessuto sociale, comporre e proporre riti di passaggio, condividere la responsabilità e mettere a sistema le competenze, partire dalla riflessione sui bisogni per contribuire alla costituzione dei legami delle persone con il proprio tempo, il proprio spazio, la propria comunità. Questo è, secondo noi, la funzione più importante dell’arte e in particolare del teatro, della danza, della musica.

Le giornate formative 2020 sono dedicate a Valeria Frabetti, amica, artista e compagna di strada, capace di guardare l’infanzia negli occhi con straordinaria sensibilità e attenzione. Gli appuntamenti sono riconosciuti dall’Ufficio Scolastico Regionale per il Friuli Venezia Giulia.

23 ottobre 2020 – dalle ore 17.00 alle 18.30
LA MUSICA CHE ABBIAMO ALLE RADICI.
Dialoghi sulla musica con i bambini tra relazioni e repertori famigliari
su piattaforma ZOOM 
con Arnolfo Borsacchi e Franca Floris 

Fare musica significa anche ascoltare. Se l’udito è il primo senso che si forma, ancor prima della nascita, immaginiamo quanto, una pratica costante dell’ascolto sia fondamentale per la costruzione di un alfabeto sonoro, di una enciclopedia di suoni che traduce, dà voce, rassicura, porta a casa. E costruisce relazione come costruisce relazioni, fondamentali e profonde, ascoltare la voce di chi canta accanto a te nel coro, strumento potentissimo di pratica artistica e educativa e relazionale.

► Clicca qui per iscriverti online

Dopo l’iscrizione, riceverai un’email di conferma con le informazioni necessarie per entrare nel webinar.  

Calendario degli incontri di ottobre-novembre

Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più . Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.